Stiamo caricando

Teorie e pratiche di nuove forme di scrittura teatrale

(30 Agosto 2021 > Maggio 2022)

Nella stagione 2021/2022, nell’ambito dell’operazione “Prospettive internazionali per la scena alla Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro”*, Emilia Romagna Teatro Fondazione realizza il corso Teorie e pratiche di nuove forme di scrittura teatrale. Il corso intende formare una nuova tipologia di autore/autrice teatrale che, pur mantenendo come prassi preferenziale il teatro in presenza e i linguaggi teatrali più tradizionali, abbia competenze altamente qualificate e diversificate per rispondere alle emergenti necessità del settore: elaborazioni di concept drammaturgici teatrali per i media, elaborazioni di processi drammaturgici partecipati in presenza e in assenza, elaborazione drammaturgica teatrale site-specific. 

Lo spettacolo dal vivo è stato tra i settori più colpiti, a livello internazionale, dalla pandemia e se le misure di contenimento hanno privato il teatro di due elementi fondanti – la prossimità e il contatto fisico – le diverse soluzioni adottate per farvi fronte hanno portato il teatro a superare una certa diffidenza nei confronti delle tecnologie informatiche e a spostare l’attenzione verso dinamiche di rappresentazione scenica in grado di confrontarsi con i limiti imposti dal distanziamento.

Molti artisti teatrali hanno iniziato a sperimentare veri e propri concept drammaturgici con i quali provare a valorizzare un particolare aspetto che le applicazioni digitali ora disponibili hanno in comune, con le debite differenze, con il teatro: la presenza simultanea di attore e spettatore, elemento essenziale, pur nella sua dimensione virtuale. 

Fatto tesoro di quanto emerso in termini di sviluppo di nuovo linguaggi e di “raggiungimento” di nuovi pubblici, i teatri hanno promosso forme di produzione “ibride”,  parallelamente è nata una grande attenzione per spazi non teatrali nel segno di una drammaturgia site-specific e si è affermata ancor di più la necessità di sviluppare forme di teatro partecipato.

Con il corso Teorie e pratiche di nuove forme di scrittura teatrale si intende fornire agli allievi frequentanti una serie di conoscenze su un piano teorico e pratico in modo da rispondere alla crescente richiesta del settore di figure altamente qualificate per la produzione di teatro partecipato nel contesto di situazioni spettacolari digitali.

* Operazione Rif. PA 2020-15410/RER, approvata dalla Regione Emilia-Romagna con DGR 401/2021 del 29/03/2021 e cofinanziata da Fondo Sociale Europeo PO 2014 – 2020 Regione Emilia-Romagna.
(Prog.1)

Programma

1) Drammaturgia generale

  • Drammaturgia e analisi testuale
  • Elementi di regia

2) Scrittura scenica applicata

  • Drammaturgia teatrale per il video e il digitale
  • Drammaturgia delle attività partecipate e site-specific
  • Drammaturgia per l’infanzia e l’adolescenza
  • Il teatro d’ascoltare

3) Cultura

  • Visioni finzionali della realtà
  • Elementi di storia del teatro
  • Elementi di storia contemporanea
  • Sociologia dei processi culturali
  • Drammaturgia dello spazio
  • Forme della narrazione multimediale

4) Approfondimento di creazione drammaturgica internazionale con un Maestro della scena teatrale internazionale ( con la possibilità di presentare al pubblico l’opera prodotta )

5) Fondamenti di organizzazione teatrale

 

Avvio previsto dell’attività: 30 Agosto 2021
Termine previsto dell’attività: Maggio 2022