Stiamo caricando

Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Il girotondo dei diritti
Una festa per raccontare, danzare e giocare con i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Gira e rigira in tondo il girotondo:
è bello e grande e terribile il mondo.

In occasione della “Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, gli allievi del corso Attore Internazionale* della Scuola di Teatro “Iolanda Gazzerro” - laboratorio permanente per l'attore invitano tutta la cittadinanza a partecipare a Il girotondo dei diritti: una “giostra” di parole, musiche, danze e giochi da inventare e da fare insieme a loro!

C’era già l’uomo tanto tempo fa,
se ci fa bene molto durerà.

Per partecipare, basta elaborare un disegno, o una breve performance, o una storia, un “dono” ispirandosi a uno degli articoli della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia, oppure proporsi come portavoce di uno dei diritti dei bambini e degli adolescenti. I materiali realizzati saranno presentati durante la festa di martedì 20 novembre e saranno parte integrante de Il girotondo dei diritti.

È sera, è proprio tardi, e tu sei stanco:
farò per te il pagliaccio cantimbanco.

Il girotondo dei diritti sarà guidato dai diciannove allievi attori di ERT che assumeranno per l’occasione le giocose vesti, ad usum infantis, di conduttori/narratori semiseri della festa dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Dalla finestra entra un lume di luna
e una lucina che porta fortuna
anche le stelle sono accese su
finito è il giorno e il sole non c’è più.

L’invito è rivolto a grandi e piccini.

E adesso io dico a te la buonanotte,
sogna storie via storie e crude e cotte.

La partecipazione è libera.

* Operazione Rif. PA 2017-7799/RER, approvata dalla Regione Emilia-Romagna con DGR 1225/2017 del 02/08/2017 e cofinanziata da Fondo Sociale Europeo PO 2014 – 2020 Regione Emilia-Romagna. (Prog.1)