Stiamo caricando

A Bologna // Leggere il teatro contemporaneo: attori e autori under 30

A Bologna // Leggere il teatro contemporaneo: attori e autori under 30

un progetto di Emilia Romagna Teatro Fondazione
in collaborazione con La Bottega dello Sguardo, Riccione Teatro 
e con Alma Mater Studiorum Università di Bologna – Dipartimento delle Arti e Centro La Soffitta

Con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa 
“Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”

 

30 ottobre 2018 // ore 19.30 // DAMSLab Teatro - Bologna
piazzetta P. P. Pasolini 5b (con accesso da via Azzo Gardino 65)

Confrontarsi in scena
Una serata di letture dal progetto "Leggere il teatro contemporaneo: attori e autori under 30"

A cura del professore Gerardo Guccini, con gli allievi della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro – laboratorio permanente per l’attore, corso Attore Internazionale, approvato dalla Regione Emilia-Romagna e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo e l’affiancamento drammaturgico di Enrico Bollini (allievo dell’Università di Bologna). 
La serata sarà introdotta da un dialogo di Gerardo Guccini con il direttore Claudio Longhi.

Finanziato da Mibac e SIAE nell’ambito di “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” (Ed. 2017), Leggere il teatro contemporaneo: attori e autori under 30 è un percorso di formazione rivolto agli allievi della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro di ERT e agli studenti dell’Università di Bologna. Il progetto esplora i testi finalisti del Premio Riccione Pier Vittorio Tondelli 2017, al cui titolo concorrono drammaturghi e autori under 30: Un pallido puntino azzurro di Christian Di Furia, Nastro 2 di Riccardo Favaro, Nessuno ti darà del ladro di Tatjana Motta e il vincitore Per il tuo bene di Pier Lorenzo Pisano.

Confrontarsi in scena sarà presentato anche nell’ambito di Riccione TTV Festival, domenica 4 novembre alle 18.30.